Navigation

Savonese, crolla palazzina: 5 morti

Un’esplosione, probabilmente dovuta a una fuga di gas, ha provocato il crollo di una palazzina ad Arnasco, in provincia di Savona. Un ferito.

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 gennaio 2016 - 15:41

Quattro squadre dei vigili del fuoco sono intervenute con le unità cinofile.

La detonazione, avvenuta attorno alle 3.00 del mattino di sabato, si è sentita ad oltre 10 chilometri di distanza e l'edificio è andato completamente distrutto. Una coppia di anziani viveva al primo piano. L'uomo è deceduto mentre la donna è gravemente ferita. Il corpo di un giovane non ancora identificato, forse un extracomunitario, è stato trovato estratto dalle macerie così come, qualche ora dopo, i cadaveri degli ultimi 3 dispersi, 2 uomini e una donna.

"La casa - racconta il sindaco Alfredo Gallizia - si è sbriciolata. Gli ambienti erano saturi di gas ed é venuto giù tutto. Mai visto una cosa del genere se non nei film". L'area è ora sotto sequestro su disposizione della Procura e presidiata dai carabinieri.

RSI/NEWSLink esterno/ansa/ZZ

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.