Navigation

Roma, 24 arresti: riciclaggio e corruzione

Tra gli arrestati, il faccendiere Raffaele Pizza, che sfruttando i suoi legami con il mondo della politica, rappresentava lo snodo tra il mondo impreditoriale e quello degli enti pubblici

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 luglio 2016 - 20:41

Una vasta operazione della finanza, partita da Roma, ha portato all'arresto di 24 persone accusate di associazione a delinquere, frode fiscale e corruzione.

Tutti reati commessi sullo sfondo di collaborazioni illecite tra imprenditoria e politica.

La polizia italiana ha inoltre inferto un duro colpo anche alla rete criminale che controlla il traffico di migranti.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?