Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Riforma costituzionale, ecco la posta in gioco

Il 4 dicembre l'Italia voterà la riforma. Il referendum per la sua approvazione non prevede un quorum

Il 4 dicembre l'Italia voterà per approvare o bocciare la riforma costituzionale voluta dal governo Renzi, un voto che ne influenzerà certamente il futuro politico. Ma vediamo le novità previste dalla riforma costituzionale nella scheda del nostro corrispondente a Roma.

×