Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Renzi: "dimissioni formali"

Uscita di scena

Uscita di scena

(keystone)

Approvata la legge di Bilancio, il premier sarà alle 19 al Quirinale; nel tardo pomeriggio si riunisce la direzione nazionale del PD

"Alle 19.00 dimissioni formali". Matteo Renzi cinguetta dal suo profilo Twitter che oramai il suo Governo è arrivato alla fine.

Mercoledì infatti l'assemblea di Palazzo Madama con 166 sì, 70 no e un astenuto, ha detto sì alla legge di Bilancio, ultimo scoglio da superare per il presidente del Consiglio. Lunedì il presidente della Repubblica Sergio Mattarella aveva chiesto a Renzi di congelare la sua decisione di lasciare l'incarico (dopo la batosta ricevuta sul referendum costituzionale) fino all'approvazione della norma. Compiti fatti.

Legge di bilancio approvata. Alle 19 le dimissioni formali. Grazie a tutti e viva l'Italiahttps://t.co/PLsLxcrPGSLink esterno

— Matteo Renzi (@matteorenzi) 7 dicembre 2016Link esterno

Fine della citazione

L'attenzione ora si sposta al Nazareno dove nel tardo pomeriggio la direzione nazionale del PD si riunisce: potrebbe essere l'occasione, scrive il Corriere della Sera, per una prima resa dei conti fra segreteria e minoranza interna, accusata di aver contribuito al fallimento del voto di domenica.

E dopo Twitter, Renzi si è anche espresso attraverso Facebook, dove ha pubblicato una nota, accompagnata dall'immagine di un foglio intestato del presidente del consiglio dei ministri sul quale ha lui stesso scritto a mano "Ciao a tutti!!! E grazie, Matteo".

La nota manoscritta

La nota manoscritta

(facebook)

"In queste ore molti mi attribuiscono parole, intenzioni, risentimenti, lacrime, rabbia", scrive. "Mi domando cosa possa pensare un cittadino, ammesso che sia interessato. Poi inizio a leggere le migliaia di mail e sms che sto ricevendo e penso di essere un uomo fortunato se sono circondato da tanto affetto. E da persone che si prendono cura di te. Da parte mia sorrido e penso a finire bene il mio lavoro".

ANSA/AlesS

QuestaLink esterno e altre notizie su www.rsi.ch/newsLink esterno

×