Navigation

Referendum, gli italiani nel mondo hanno votato

Fine del bicameralismo perfetto? keystone

Le buste sono in volo verso Roma; attesa per il voto dalla Svizzera, il paese con la partecipazione più alta nelle passate consultazioni

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 dicembre 2016 - 14:21

Gli italiani residenti all'estero hanno votato in merito al referendum per la riforma della Costituzione. Le operazioni di voto si sono chiuse ieri alle 16 locali e ora ben 195 corrieri diplomatici contenenti il materiale stanno volando verso Roma su 210 diversi voli, accompagnati da funzionari del Ministero degli esteri.

Per molti il voto dei non residenti avrà un peso importante, forse determinante, nell'approvazione o nel rifiuto della modifica della Carta fondamentale promossa dal Governo Renzi. In caso di "sì" sparirà il bicameralismo perfetto, ridimensionando peso e ruolo del Senato.

Grande attesa per il voto degli italiani in Svizzera: con quasi 560'000 cittadini, è la terza comunità in ordine di grandezza dopo quelle di Argentina e Germania. Storicamente, sia per la vicinanza con l'Italia che per il numero di parlamentari eletti, la Confederazione elvetica è il paese dove si è sempre votato di più. Alle elezioni del 2008 si è raggiunto il picco del 48% di partecipazione.

ANSA/ludoC

QuestaLink esterno e altre notizie su www.rsi.ch/newsLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.