Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Nelle periferie un plebiscito per il M5S

Reportage a Tor Bella Monaca, quartiere degradato della capitale, dove ha soffiato il vento del cambiamento

Alle comunali il Movimento 5 Stelle ha trionfato a Roma e Torino soprattutto nelle periferie. Nei quartieri popolari, magari una volta roccaforti della sinistra, i candidati grillini hanno fatto incetta di voti, come nella degradata Tor Bella Monaca a Roma dove Virginia Raggi ha sfiorato l'80 per cento deli consensi.

E proprio in questo quartiere, dove l'estrema destra sperava di intercettare il malcontento diffuso e l'ostilità verso gli immigrati per guadagnare posizioni, alla fine ha vinto la speranza del cambiamento, incarnata dai volti nuovi della politica italiana.

E tra i casoni fatiscenti e anonimi e di Tor Bella Monaca, dove proliferano disoccupazione, illegalità e spaccio, si è voluto voltar pagina, dopo la lunga sequela di scandali scoppiati sotto le ultime amministrazioni di centro-destra e centro-sinistra.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×