Navigation

Migranti, almeno 45 cadaveri recuperati

È il terzo naufragio in soli tre giorni. A decine i dispersi

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 maggio 2016 - 14:59

Dopo l'ennesimo naufragio, avvenuto venerdì pomeriggio nel canale di Sicilia, sono almeno 45 i migranti deceduti. Ma ci sarebbero anche decine di dispersi, per i quali sono ancora in corso le ricerche.

Nel frattempo, migliaia di profughi, soccorsi in mare, continuano ad arrivare nei porti italiani.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.