La televisione svizzera per l’Italia

La pasta Voiello e il falso mito svizzero

Un gruppo di ricercatori napoletani è andato alla ricerca delle origini della famiglia nota per il celebre pastificio e ha scoperto che non esiste alcun fondatore elvetico.

Contenuto esterno

Voiello è uno dei pastifici più noti in Italia e all’estero. Per anni si è raccontato dell’origine svizzera della famiglia, ma un gruppo di studiosi di Torre Annunziata ha scoperto che si tratta di un mito senza fondamento.

La leggenda vuole che a creare il pastificio sia stato Theodor, il figlio di August van Wittel arrivato a Napoli negli anni Trenta dell’Ottocento per lavorare alla prima linea ferroviaria della Penisola: la Napoli-Portici. Ma quando nel 2012 Antonio Papa andò alla ricerca dei documenti che attestassero la presenza di tale van Wittel nel comune ai piedi del Vesuvio scoprì che di August non c’era traccia e che Theodor era in realtà Teodoro, figlio di un italianissimo Andrea Voiello.

Incuriositi dalla scoperta, Vincenzo Marasco e Salvatore Cardone si sono uniti ad Antonio Papa per portare avanti una ricerca storica approfondita che ha portato alla pubblicazione “Voiello. Storia di una famiglia di Torre Annunziata pioniera ed eccellenza dell’arte bianca italiana”.


In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR