Navigation

L'altra faccia dell'emergenza migranti

Numerosi ogni giorno gli interventi della Guardia Costiera italiana per soccorrere barconi colmi di disperati

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 ottobre 2015 - 20:43

Una situazione drammatica generale che ha fatto aumentare in modo esponenziale gli interventi della Guardia Costiera italiana, chiamata a soccorrere barconi carichi di disperati.

Alle donne e agli uomini della Marina l'intenso e delicato compito di trarre in salvo i profughi, di confortarli e trasportarli a terra.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.