Integrazione riuscita Dalla Siria all'Italia grazie ai corridoi umanitari

Di RSI, Segni dei Tempi

Tre storie di integrazione riuscita, da Roma, a Torino, a Reggio Calabria. Migranti arrivati con i corridoi umanitari dalla Siria e ora saldamente radicati nella realtà italiana.


Quando si parla di migranti l'attenzione si concentra sui gommoni che attraversano il Mediterraneo. Ma spesso manca l'informazione intorno ai percorsi d'integrazione seguiti dai profughi accolti in Italia. 

Vi raccontiamo la storia di Yasmine a Roma, della famiglia Makawi a Torino, e di Marza e Yussuf a Reggio Calabria, arrivati in Italia con i corridoi umanitari promossi dalle Chiese evangeliche e dalla Comunità di sant'Egidio.

Parole chiave