Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Due morti Italia per il maltempo



Il treno deragliato in Piemonte

Il treno deragliato in Piemonte

(tvsvizzera)

Un agricoltore calabrese e un annegamento nel veneto

Raffiche di vento fortissime e piogge torrenziali. L'Italia, come previsto è nella morsa del maltempo causato dal ciclone Golia. Le intemperie hanno causato molti danni e purtroppo due morti.

Un uomo di 50 anni è annegato dopo essere caduto nel Fiume Tione ingrossato dalle forti piogge in un tratto tra Villafranca e Rosegaferro, in provincia di Verona. In Calabria è invece morto un agricoltore di 51 anni, rimasto schiacciato dalla caduta di un enorme albero di eucalipto causata dal fortissimo vento. L'uomo è stato sfortunatissimo, se si considera che l'albero è caduto sulla sua automobile in movimento mentre tornava dal lavoro.

Tra gli altri incidenti, si segnala una frana sui binari della linea ferroviaria Biella-–Novara, causata dalle forti piogge delle ultime ore, che ha fatto deragliare un treno regionale che da Biella viaggiava verso Novara. Illesi i 13 passeggeri. L'incidente, tra Cossato e Rovasenda, ha provocato l'interruzione della circolazione ferroviaria sulla linea dalle 6.20.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×