Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Due italiani uccisi in Zimbabwe

Rinoceronti black africani

(reuters)

Padovani, padre e figlio, sarebbero stati scambiati per bracconieri dalle guardie di una riserva di caccia; la Farnesina: "Circostanze da chiarire"

Due padovani, padre e figlio, sono morti in Zimbabwe, uccisi dalle guardie di una riserva di caccia, perché sarebbero stati scambiati per bracconieri. A riferirlo è, lunedì, il quotidiano Mattino di Padova.

Il fatto sarebbe avvenuto nel pomeriggio di domenica. La Farnesina ha confermato la notizia sottolineando che l'episodio è avvenuto "in circostanze ancora da chiarire". Così l'ambasciata italiana: "È solo un'ipotesi, l'episodio è da chiarire".

Sono attualmente in corso indagini per capire perché i due si trovassero lì e quando sarebbero arrivati nel paese africano.

ats/joe.p.

QuestaLink esterno e altre notizie su www.rsi.ch/newsLink esterno

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box