Navigation

Disoccupati e contenti a un anno da apertura Expo

Sabato pomeriggio, un centinaio di lavoratori dell'Esposizione ha inscenato un flash-mob all'ombra dell'Arco della Pace

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 maggio 2016 - 19:05

Un flash-mob, questo era l'intento. Una scritta Expo che è soprattutto, per queste persone, una scritta tatuata nel cuore al culmine di un'esperienza che ha rappresentato molto per i lavoratori che l'hanno vissuta dall'interno, ma che ora appare come qualcosa di lontano e forse un'occasione mancata.

Sabato pomeriggio, un centinaio di "Expo workers" si sono radunati all'ombra dell'Arco della Pace di Milano e hanno improvvisato un flash mob per ricordare quel che è stato e quel che resta dell'Esposizione di cui oggi, domenica, ricorre un anno dall'apertura, e proprio oggi avrà la sua prima "riapertura" serale con un concerto di musica classica.

Redazione alaNews

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.