Navigation

La pandemia pesa su moda e lusso a Milano

Keystone / Daniel Dal Zennaro

Il reportage del TG tra le vie del lusso milanese dove la crisi indotta dalla pandemia sta colpendo duro.

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 dicembre 2020 - 21:36
tvsvizzera/spal con RSI (Tg del 19.12.2020)

Le restrizioni decretate in Italia, analogamente agli altri paesi europei, per cercare di contrastare la diffusione del Covid-19 stanno mettendo in seria difficoltà l'economia e in particolare il commercio interno.

Spesso proprio a fine anno viene conseguita la fetta più importante del fatturato annuo e tra i settori più colpiti figura senz'altro quello del lusso, come dimostrano le immagini del TG riprese nel Quadrilatero della moda a Milano.

Contenuto esterno

Il Made in Italy, che in questo segmento ha potuto nei decenni illustrarsi a livello mondiale, sta pagando l'assenza dei facoltosi clienti stranieri che venivano fino a Milano per i loro acquisti di alta gamma.

È una crisi senza precedenti per lo shopping di lusso, di cui non si vede la fine: è il ritornello che accomuna i negozianti di Via Montenapoleone e vicoli vicini.



Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.