Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Commercio equo Passata di pomodoro etica e solidale

(1)

Pomodori solidali per lottare contro il caporalato in Puglia

Contro il caporalato e per l'autodeterminazione delle lavoratrici e dei lavoratori è nata, in Puglia, la realtà di SfruttaZero. 

SfruttaZeroLink esterno nasce a Bari nel 2014 dall’associazione Solidaria e dal 2015 viene condiviso con l’associazione Diritti a Sud di Nardò. È un progetto di auto-produzione e vendita di salsa di pomodoro da coltivazioni agro-ecologiche. Una progettualità che parte dal basso come denuncia politica del caporalato e delle logiche di sfruttamento determinate dalla Grande Distribuzione organizzata e che poi si evolve in progetto lavorativo di emancipazione sociale e di rispetto ambientale.

SfruttaZero è un progetto di tipo cooperativo e mutualistico che vede direttamente protagonisti contadini italiani, giovani precari, disoccupati e migranti. Tutt’insieme coltivano e raccolgono pomodori su un terreno alla periferia di Bari per poi venderlo in mercatini o attraverso le botteghe della rete nazionale FuoriMercatoLink esterno. La filiera è interamente autogestita in ogni sua fase, dalla coltivazione alla raccolta e dalla trasformazione alla distribuzione. Quando il progetto è cominciato sono state prodotte 500 bottiglie di pomodoro, quest'anno ne sono state vendute 25'000.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box