Navigation

Assalto di Cesena è caccia all’uomo

Il risultato di una rapina a un portavalori (Archivio) ansa

Il bottino sarebbe di 600'000 euro

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 maggio 2016 - 12:07

Le forze dell'ordine stanno battendo i paesi del cesenate alla ricerca del commando che ieri attorno alle 18.30 ha trasformato un tratto della A14 tra Cesena e Valle del Rubicone in una sorta di Far West.

I delinquenti –si pensa almeno 6 persone a bordo di tre SUV- hanno affiancato un furgone portavalori sparando a raffica per fermarlo. Si sono poi impossessati di parte del denaro che era a bordo –sembra circa 600'000 euro- e hanno dato fuoco alle macchine.

Dopo aver attraversato la carreggiata hanno fermato un automobilista minacciandolo armi alla mano e gli hanno rubato l'auto su cui sono fuggiti. Alcuni chilometri dopo hanno abbandonato l'autostrada e l'auto rubata, probabilmente dileguandosi a bordo di un auto che li aspettava.

Episodi di questo tipo non sono nuovi sulla A14. L'ultimo era avvenuti ad aprile a Pescara. In quel caso i malviventi non erano però riusciti a rubare nulla.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.