Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

A Milano l'ultimo saluto a Umberto Eco

La città adottiva del filosofo e scrittore si è congedata con una cerimonia laica alla quale ha preso parte anche moltissima gente comune

Milano ha dato l'estremo saluto ad Umberto Eco, scomparso sabato scorso all'età di 84 anni. La città adottiva del grande intellettuale si è congedata con una cerimonia laica cui hanno partecipato autorità e personaggi del mondo dell'arte, della politica e della cultura, ma anche tantissima gente comune.

Umberto Eco lascia per l'ultima volta il civico 13 di fronte al Castello Sforzesco, dove la sua famiglia e la Città hanno deciso di prendere commiato da lui. Pochi metri da percorrere, fra un'ala silenziosa di cittadini anonimi; lettori e ammiratori accorsi a centinaia per rendere omaggio al grande filosofo e scrittore.

Nel cortile della Rocchetta il funerale laico, come voleva lo stesso Eco, con i famigliari, le autorità, i politici, gli amici, e i conoscenti , tutti insieme per ricordare il maestro, ma soprattutto l'uomo.

Nel video, il ricordo di Elisabetta Sgarbi, Inge Feltrinelli, Moni Ovadia.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×