Navigation

Vernate, processo il 28 luglio

L'imputato , di origine rumena, sarà processato nel suo paese, dove è stato arrestato il 22 maggio

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 luglio 2014 - 19:51

Secondo quanto si può leggere sulla stampa rumena, la data del processo a carico del 38enne rumeno accusato dell'omicidio di Vernate, è stata già fissata al 28 luglio poche settimane dopo il suo arresto - avvenuto a Bucarest lo scorso 22 maggio – quando è stato formalmente incriminato dalla procura di Costanza. L'uomo, accusato di omicidio e furto, è originario di questa città e vi si trova attualmente in detenzione.

I fatti

Tra il 22 e il 23 febbraio 2010 venne ucciso a Vernate un cittadino italiano, ma il suo corpo, in avanzato stato di decomposizione, venne trovato solo il 9 aprile dello stesso anno, sdraiato sul letto con mani e piedi legati e il volto sfigurato. L'autopsia rivelò poi che il decesso era avvenuto per strozzamento.

Le tracce di DNA presenti sul cadavere e l'esame dei tabulati del suo telefono avevano permesso di individuare l'imputato ed emettere un mandato di cattura internazionale a suo carico.

Link alla notizia (in rumeno)Link esterno

RedMM/CSI/mrj

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.