Navigation

Valorizzare l'italiano oltralpe

Oltre 120 docenti di italiano si sono dati appuntamento all'USI di Lugano per parlare di come valorizzare la lingua di Dante, anche attraverso scambi linguistici tra classi

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 settembre 2016 - 19:34

Valorizzare la lingua di Dante oltralpe è il compito che si sono dati oltre 120 docenti di italiano, anche attraverso gli scambi linguistici tra classi. Se n'è parlato al convegno nazionale in corso all'Università della Svizzera italiana di Lugano.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.