Navigation

Val Poschiavo «all inclusive»

tvsvizzera

Nella valle grigionese di lingua italiana nasce la guest card “tutto incluso”

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 marzo 2014 - 08:53

Il calo dei pernottamenti del 2013 in Val Poschiavo, una delle valli di lingua italiana nel Canton Grigioni, ha spinto gli albergatori della regione a trovare una soluzione per far fronte alla crisi.

La proposta: una tessera turistica "tutto incluso". In molte località di villeggiatura, soprattutto all'estero, non è certo una novità, ma in questa valle svizzera, al confine con l'Italia sì.

Si tratta di un mezzo moderno per vivere la valle a 360 gradi, spiegano i promotori, i quali sono convinti che grazie a un'iniziativa simile il numero dei pernottamenti potrebbe tornare a salire.

D'altronde, chi non ha piacere quando in albergo riceve una tessera che permette di usare gratuitamente i mezzi pubblici, visitare i musei o scoprire, ad esempio i segreti nel giardino dei ghiacciai, come nel caso di Poschiavo? Nel video correlato puoi fare un viaggio tra le «marmitte dei giganti».

tvsvizzera

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.