Navigation

Uno spot contro i padroncini

Strategie per combattere la concorrenza proveniente da oltre frontiera

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 giugno 2014 - 20:48

Il mondo economico ticinese e l'associazione interprofessionale di controllo lanciano l'allarme contro la concorrenza sleale. A preoccupare è il continuo ricorso da parte di imprenditori e privati a padroncini e lavoratori distaccati. Per questa ragione hanno lanciato una campagna pubblicitaria per promuovere le aziende locali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.