Navigation

Under 18: niente mezzi pubblici gratis

Era un'iniziativa parlamentare: la commissione della gestione del Gran consiglio l'ha respinta

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 novembre 2014 - 20:54

Chi dice no motiva così: "Il momento è assai poco propizio, si tratta di 23 milioni di franchi", ha spiegato un deputato del partito UDC. "Dire sì - ha aggiunto - significa togliere queste risorse da qualche altro ambito importante del canton Ticino"

Sul fronte del "sì" si argomenta invece con l'alto costo effettivo dei trasporti in Svizzera e in Ticino. "I giovani hanno diritto di muoversi con il trasporto pubblico" ha detto un portavoce dei Verdi. Inoltre "i soldi che investiamo per convincere le persone a utilizzare il trasporto pubblico sono bene investiti, perché permetteranno di togliere trasporto privato dalle nostre strade".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.