Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Un passo avanti nella lotta all'AIDS

Definiti i fattori che inducono il sistema immunitario a produrre anticorpi che neutralizzano ceppi dell’HIV; ricerca anche in Ticino

Un importante passo avanti nella lotta all'AIDS. Ricercatori del Servizio malattie infettive dell'Ospedale Regionale di Lugano, insieme a colleghi di tutta la Svizzera, hanno definito i fattori che inducono il sistema immunitario a produrre anticorpi che neutralizzano un grande numero di ceppi dell'HIV.

Su 4500 persone infette esaminate, in 239 casi è stato riscontrato un -seppur limitato- sistema difensivo.

Per quanto da anni esistano farmaci che permettono di tenerlo sotto controllo, il virus dell'HIV -responsabile dell'AIDS- non è ancora stato sconfitto. Manca, in particolare, un vaccino.

Scopo di questi studi è proprio ottenere, un giorno, un vaccino preventivo.

Maggiori dettagli nell'intervista [video sopra] a Enos Bernasconi, responsabile del Servizio malattie infettive dell'Ospedale Regionale di Lugano (ORL).

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×