Navigation

Un cervellone per il meteo

Al Centro svizzero di calcolo scientifico di Lugano inaugurato un supercalcolatore meteorologico che sarà 40 volte più potente di quello attuale

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 dicembre 2015 - 14:42

Un supercalcolatore meteorologico 40 volte più potente di quello attuale, ma più economico, più compatto e a maggior risparmio energetico. Questa la sfida raccolta dal Centro Svizzero di Calcolo Scientifico che a Lugano ha presentato il nuovo cavallo di battaglia di MeteoSvizzera.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.