Navigation

Un albo per gli artigiani in Ticino

Il Dibartimento del territorio mette in consultazione il regolamento che prevede l'iscrizione obbligatoria e requisiti minimi di formazione

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 ottobre 2015 - 10:19

Un albo degli artigiani a garanzia della qualità del settore ma soprattutto per arginare ingresso nel mercato ticinese dei cosiddetti padroncini e lavoratori distaccati. Il Dipartimento cantonale del territorio ha messo in consultazione il relativo regolamento che prevede l'iscrizione obbligatoria degli addetti di 15 categorie professionali legate all'edilizia, che costerà 1'500 franchi. Per l'iscrizione all'albo occorre rispettare alcuni requisiti minimi di formazione. Non da ultimo è richiesto che l'artigiano sia in regola con contributi e prestazioni sociali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.