Navigation

Un 27enne annega nel Verbano

Il luogo dell'annegamento Vigili del fuoco

È successo a Germignaga, Varese, nei pressi della foce del fiume Tresa; il corpo del giovane marocchino recuperato dai sommozzatori

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 agosto 2016 - 18:49

Un 27enne originario del Marocco è annegato domenica nel lago Maggiore, nei pressi della foce del fiume Tresa a Germignaga, in provincia di Varese, a pochi chilometri dal confine elvetico.

Nel primo pomeriggio, il giovane si era tuffato per un bagno in compagnia di un'altra persona e non è più riemerso. Il suo corpo è stato ripescato dai sommozzatori attorno alle 16.00.

Anche l'amico ha rischiato di annegare ed è stato portato dai soccorritori all'ospedale di Luino.

ansa/ZZ

QuestaLink esterno e altre notizie su www.rsi.ch/newsLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.