Navigation

Uccide la moglie a martellate nel Varesotto

Un arresto dei carabinieri ansa

Una donna è stata ammazzata la notte scorsa dal marito nella loro casa a Laveno Mombello

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 luglio 2016 - 17:22

Una donna di 54 anni è stata uccisa la notte scorsa a martellate dal marito nella loro casa a Laveno MombelloLink esterno, nel Varesotto, a pochi chilometri dal confine con il Ticino. L'uomo ha confessato i fatti ai carabinieri, aggiungendo che il tutto è avvenuto dopo una violenta lite.

Loretta Goditi, è stata colpita a martellate e poi strozzata dal marito di 45 anni che si è costituito presso i carabinieri di Luino, che si stanno occupando delle indagini.

Nel passato della coppia non vi sarebbero episodi di liti violente. Il quarantacinquenne si trova ora in caserma, dove è presente anche il pubblico ministero di Varese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.