Navigation

Turista annega nella Verzasca

Un britannico è morto non lontano dal Ponte dei Salti a Lavertezzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 luglio 2015 - 20:28

Un 26enne è morto nel pomeriggio nel fiume Verzasca, dove si era immerso poco prima delle 15.30 per un bagno rinfrescante.

L'uomo, un cittadino britannico, stava nuotando a circa 300 metri a nord dello storico Ponte dei Salti a Lavertezzo quando è stato improvvisamente sopraffatto dalla corrente, particolarmente forte in quel tratto di fiume, che lo ha trascinato a valle.

Il turista è stato ritrovato a circa 100 metri a nord del ponte ed è morto sul posto nonostante i tentativi di rianimazione da parte dei soccorritori.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.