Navigation

Trovati resti dell'elicottero

Un Ecureuil dell'Elitellina AssoElicotteri.it

Schianto in Val Masino, morti i tre dell'equipaggio; il velivolo Elitellina era scomparso venerdì pomeriggio

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 agosto 2015 - 14:30

E' stato trovato domenica mattina l'elicottero di Elitellina, scomparso nel primo pomeriggio di venerdì scorso. Morte le tre persone che erano a bordo: il pilota 50enne, il motorista e un tecnico di bolo, tutti della Valtellina. Il ritrovamento è avvenuto sull'Alpe di Zocche nel territorio comunale di Val Masino (Sondrio).

L'ultimo segnale radio lanciato dal velivolo - un modello Ecureuil B3, a 7 posti - risale alle 13.10 di venerdì, quando l'equipaggio si è rialzato in volo dalla capanna Marinelli, in alta Val Malenco, dopo avere fatto scendere un escursionista.

I tre a bordo avrebbero dovuto raggiungere un altro rifugio, stavolta in Val Codera per scaricare dei viveri e del materiale, ma lì non sono mai arrivati.

Inizialmente le ricerche - ostacolate dal maltempo con pioggia, vento e nebbia fitta in alta quota - sono state condotte unicamente da un altro velivolo dell'Elitellina i cui dirigenti, solo più tardi, visto l'esito negativo, hanno ufficializzato la richiesta d'aiuto alle autorità di pubblica sicurezza. Le ricerche, mai interrottesi, hanno impegnato una sessantina di persone e diversi mezzi.

ANSA/M.Ang.


QuestaLink esterno e altre notizie su www.rsi.ch/newsLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.