Navigation

TrenHotel, ricorso contro il rinvio del referendum a Chiasso

Il municipio aveva posticipato la consultazione in attesa di una schiarita a livello cantonale

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 aprile 2014 - 21:45

Il comitato referendario contrario alla partecipazione ticinese a Expo 2015 con il progetto TrenHotel ha fatto ricorso al Tribunale amministrativo cantonale contro la decisione del Municipio di Chiasso di rinviare la votazione comunale sul relativo credito di oltre 2 milioni di franchi.

La votazione era prevista per il 18 maggio ma ieri in un comunicato stampa l'esecutivo cittadino ha annunciato di averla rinviata a data da stabilirsi "a seguito delle mutate circostanze", riferendosi all'imminente "lancio del referendum a livello cantonale, che mette in forse la partecipazione del Cantone al progetto TrenHotel".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.