Navigation

Ticino: sempre più persone in assistenza sociale

Quasi 7 mila i beneficiari, un migliaio le richieste pendenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 agosto 2014 - 22:07

A cadere nel bisogno, sono sempre più persone sole e famiglie monoparentali. Un reinserimento rapido nel mondo del lavoro non è sempre possibile, specie per chi ha vissuto o sta affrontando un divorzio o una malattia. Ma per la maggior parte degli assistiti, l'indigenza è ancora una condizione temporanea: ne escono 400 persone ogni tre mesi.

Il servizio è di Francesca Motta.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.