Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Ticino, buona annata per le castagne

Già 250 chili consegnati ai due centri di raccolta

Ben 250 chilogrammi di castagne sono state consegnate ai due centri di raccolta ticinesi a Stabio e Cadenazzo. Un ottimo segno per gli addetti ai lavori visto che la raccolta, quella ufficiale, è cominciata solo lunedì.

Il responsabile, Paolo Bassetti, spera che si riusciranno a immagazzinare 20 tonnellate di frutti. Non sono sufficienti per tornare a produrre oltre alla farina, anche gnocchi, pasta di marroni o fiocchi per la colazione, ma preziose per pensare al rilancio di un progetto incominciato nel 2006 e in parte interrotto a causa della crisi del castagno.

Il responsabile di quest'ultima, il cinipide, è in difficoltà perché l'insetto a lui antagonista introdotto in Italia si è diffuso molto rapidamente, spiega Giorgio Moretti, presidente dell'Associazione dei castanicoltori della Svizzera Italiana.

RedMM/ZZ

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box