Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Tagli al Casinò di Campione



L'abbandono del cambio minimo con l'euro pesa sui risultati

L'abbandono del cambio minimo con l'euro pesa sui risultati

(© Ti-Press)

I dipendenti della casa da gioco approvano una riduzione degli stipendi di 12 milioni di euro

Gli stipendi degli oltre 500 dipendenti del Casinò di Campione d'Italia subiranno una riduzione per un totale di 12 milioni di euro. È quanto deciso dall'assemblea del personale che ha approvato a maggioranza la proposta della direzione d'intesa con i sindacati.

La casa da gioco, nonostante l'abolizione del cambio minimo tra franco ed euro, si avvia a chiudere l'anno con un aumento di incassi e ingressi, che non sono però sufficienti a coprire i costi di gestione.

La decisione dei dipendenti, ha commentato l'amministratore delegato della casa da gioco Carlo Pagan, dimostra grande senso di resposabilità e garantisce continuità all'azienda attorno alla quale ruota l'intera economia campionese.

CSI/sf

31.10.2015: Casinò Campione, stipendi ridotti

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

31.10.2015: Casinò Campione, stipendi ridotti

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×