Navigation

Stupefacente insalata a Laveno

I quindici chili di marijuana erano celati nel bagliaiaio dell'auto Reuters

Un 45enne e una 36enne albanesi arrestati con 15 chili di marijuana; per nasconderla utilizzavano grandi quantità di verdura

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 aprile 2016 - 18:22

Nascondevano nel bagagliaio della loro auto, parcheggiata nel box dell'appartamento in cui vivevano a Laveno Mombello (Varese), 15 chilogrammi di marijuana. Per questo due coniugi albanesi, un uomo di 45 anni e una donna di 36 anni sono stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Le indagini del nucleo investigativo sono partite dalle segnalazioni di alcuni residenti, insospettiti dalle tante persone in "visita" alla coppia. Oltre alla marijuana confezionata in sacchetti e panetti da due chilogrammi, i carabinieri hanno trovato nel garage una rilevante quantità di insalata.

Una verdura che, secondo le ipotesi degli investigatori, veniva utilizzata per mimetizzare la marijuana durante il trasporto oppure per "raggirare" gli acquirenti delle partite di droga.

Ansa/EnCa

Questa e altre notizie su www.rsi.ch/newsLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.