Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Stabio, rapina a mano armata



Il distributore era già stato preso di mira lo scorso 2 marzo

Il distributore era già stato preso di mira lo scorso 2 marzo

(©Ti-Press/Francesca Agosta)

Colpita la stazione di benzina Tamoil in Via Dogana; i due malviventi sono fuggiti in direzione dell'Italia

Una rapina a mano armata è avvenuta venerdì poco prima di mezzogiorno al distributore di benzina Tamoil che si trova in Via Dogana a San Pietro di StabioLink esterno.

Un uomo con il viso coperto e armato di pistola è entrato nel negozio e ha minacciato la cassiera facendosi consegnare i soldi della cassa. È poi fuggito con il bottino - il cui ammontare non è stato reso noto - in direzione dell'Italia a bordo di un veicolo di piccola cilindrata con targhe italiane guidato da un complice. Lo ha reso noto la polizia cantonale, che informa che nessuno è rimasto ferito.

Agenti sono giunti sul posto per i rilievi del caso e subito dopo l'accaduto è scattato un dispositivo di ricerca che ha coinvolto anche la Guardia di Finanza italiana presente al valico doganale poco distante dal luogo dell'accaduto.

Connotati del rapinatore

I connotati del rapinatore sono i seguenti: uomo, 1m75cm di altezza, età compresa tra i 50 e i 55 anni, corporatura robusta, brizzolato. Indossava una giacca a vento nera e un pile dello stesso colore. Armato di pistola. Del complice alla guida dell'auto si sa invece soltanto che è un uomo.

Eventuali testimoni sono pregati di contattare le autorità al numero 0848 25 55 55.

mrj

QuestaLink esterno e altre notizie su www.rsi.ch/newsLink esterno

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×