Navigation

Smantellato traffico di cocaina verso il Ticino

Otto persone finite in manette nell'inchiesta chiusasi negli scorsi giorni

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 luglio 2016 - 21:05

Otto persone sono finite in manette nel corso dell'inchiesta su un traffico di cocaina tra Spagna e Ticino condotta dalla procura cantonale e chiusasi negli scorsi giorni.

Gli indagati, cinque dominicani, uno spagnolo e due svizzeri, avrebbero acquistato e trasportato 3 chili di sostanza stupefacente destinata per lo più al mercato locale ticinese. Una cinquantina di consumatori sono stati interrogati e denunciati al Ministero pubblico.

Gli inquirenti hanno anche sequestrato 1,2 chili di droga e denaro contante per un valore di 100'000 franchi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.