Navigation

Si apre la caccia in Svizzera e in Italia

In Italia, dagli anni '80 a oggi il numero dei cacciatori è dimezzato

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 settembre 2014 - 09:31

Il primo settembre si apre la caccia in alcune regioni della Svizzera e dell'Italia. Nei cantoni svizzeri Ticino e Grigioni si tratta dell'inizio ufficiale, mentre in Italia, in 16 regioni i cacciatori hanno imbracciato i loro fucili il 1° settembre dato che sono state concesse le cosiddette "preaperture", che come ogni anno scatenano le proteste degli ambientalisti.

Proteste che non conoscono confini; le polemiche ci sono in italia e in Svizzera, così come i cacciatori. Quanti sono i cacciatori nei cantoni svizzeri? E nelle regioni italiane? Guarda il video per avere le risposte.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.