Navigation

Sequestro di droga a Brogeda, due arresti

Cane antidroga in azione a Chiasso tvsvizzera

I due cittadini stranieri finiti in manette trasportavano 12 chili di hashish e almeno 700 grammi di cocaina liquida, su un'auto diretta in Ticino

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 dicembre 2015 - 19:15

Anche per le guardie di confine non è stata una vigilia di Natale priva di sorprese. Nel primo pomeriggio di giovedì, alla dogana autostradale di Chiasso gli agenti hanno sequestrato 12 chili di hashish e almeno 700 grammi di cocaina (in forma liquida).

La droga era stata nascosta in un'Audi, fermata mentre si apprestava ad entrare in Ticino. Per i due stranieri che si trovavano a bordo (a quanto sembra, un cittadino italiano e uno spagnolo) è scattato l'arresto. Entrambi, difesi dalle avvocate Sandra Xavier e Letizia Vezzoni, sono accusati d'infrazione aggravata alla legge federale sugli stupefacenti. Sulla loro carcerazione preventiva si esprimerà a breve il giudice dei provvedimenti coercitivi.

L'inchiesta dovrà ora chiarire i contorni del traffico. Non è da escludere che, sempre il 24, altre vetture siano sfuggite ai controlli. Le indagini sono coordinate dal procuratore pubblico Moreno Capella.

Francesco Lepori

Questa Link esternoe altre notizie su www.rsi.ch/newsLink esterno

Cane antidroga in azione a Chiasso ©Ti-Press

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.