Navigation

Senza burqa dal primo luglio

Dal 1. luglio in Ticino non si potrà Keystone

Il Tribunale federale nega l'effetto sospensivo ai ricorsi contro la legge sulla dissimulazione del volto

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 giugno 2016 - 15:19

Le norme ticinesi che obbligano a essere a viso scoperto in pubblico entreranno in vigore il primo luglio, come previsto dal Consiglio di Stato. Il Tribunale federale -massima istanza giudiziaria svizzera- lunedì ha infatti negato l'effetto sospensivo ai due ricorsi presentati contro la legge sull'ordine pubblico e contro quella sulla dissimulazione del volto negli spazi pubblici.

La massima corte dovrà ancora pronunciarsi sulla validità delle opposizioni presentate da Filippo Contarini e Martino Colombo, che contestano la violazione di diverse libertà individuali da parte delle norme.

RI/NEWSLink esterno/sf

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.