Navigation

Ritorna sul Ceresio la motonautica

Alla guida dei catamarani da competizione, con motore fuoribordo che possono superare i 200 km orari, piloti provenienti da tutta Europa

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 agosto 2015 - 19:51

Dopo 11 anni di assenza, sulle acque del Ceresio di fronte a Campione è tornata a sfrecciare la motonautica da competizione. Un Gran Premio svizzero organizzato in stretta collaborazione insubrica.

Per ridurre l'impatto ambientale i catamarani sfrecciano con motori a due tempi di ultima generazione, tutti uguali quindi, starà ai piloti fare la differenza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.