Navigation

Resta grave il bimbo investito a Lugano

Da Morbegno (So), la famiglia era in Ticino per una passeggiata; la Città s'interroga su una possibile chiusura al traffico del lungolago

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 agosto 2014 - 19:51

Restano critiche le condizioni di salute del bimbo di pochi mesi rimasto ferito in modo grave sabato a Lugano, in un incidente della circolazione nel quale sono rimaste coinvolte ben 14 persone, tutte investite da un'auto.

Nonostante l'intervento dei soccorritori e il trasporto Oltralpe, al Kinderspital di Lucerna, la sua vita è sempre in pericolo.

La famiglia proveniente dalla Valtellina, genitori e nonni in gita a Lugano, è stata travolta sul lungolago da un veicolo guidato da un 66enne, che sembra aver perso il controllo del mezzo a causa di un malore. Ad avere la peggio nell'indicente è stato il piccolo che si trovava in un passeggino, rimasto schiacciato tra la vettura e una panchina.

bin

Tutte le notizie su www.rsi.ch/newsLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.