Navigation

Rally, morti due ticinesi

L'automobile avvolta dalle fiamme twitter @Today_it

L'incidente è avvenuto durante il Barelli Ronde organizzata a Porlezza, in provincia di Como

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 agosto 2015 - 20:56

Sono ticinesi le due persone morte oggi, domenica, durante la gara di rally Barelli Ronde organizzata a Porlezza, in provincia di Como. Si tratta di pilota e navigatore di una Renault Clio R3C, iscritta con i colori di una scuderia svizzera.

La loro automobile si trovava in territorio di Carlazzo, in un tratto del percorso particolarmente veloce, quando ha urtato in maniera molto violenta un muretto. Il veicolo ha preso immediatamente fuoco. La violenza dell'impatto ha probabilmente stordito l'equipaggio, che non è riuscito ad uscire dalla vettura. I due sono morti carbonizzati.

Subito sono arrivati due commissari che hanno tentato di spegnere le fiamme con un estintore, insieme a un'ambulanza, ma per pilota e navigatore non c'è stato niente da fare. Tutto, secondo gli organizzatori, è accaduto in meno di un minuto.

ludoC/ANSA

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.