Navigation

Profughi, un nuovo centro in Ticino nel 2020

Pubblicato il bando di concorso per le future strutture destinate ad accogliere i richiedenti asilo in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 agosto 2015 - 20:53

Un nuovo centro per richiedenti asilo in Ticino sorgerà entro il 2020. La Confederazione ha pubblicato il bando di concorso per le future strutture che verranno realizzate in Svizzera, tra le quali figura quella prevista a sud delle Alpi. L'investimento è di 40 milioni di franchi, resta da definire però l'ubicazione che dovrà essere concordata con Cantone e comuni. Il nuovo centro è destinato a accogliere tutti i rifugiati, oggi collocati in diversi alloggi, che saranno distribuiti in Ticino e avrà una capienza per 350 persone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.