Navigation

Presunto violentatore fugge prima del processo

Il giovane, un 17enne eritreo ha lasciato la Svizzera rifugiandosi in Svezia

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 ottobre 2015 - 19:37

È destinata a far discutere la notizia della fuga - appresa oggi - di un richiedente l'asilo eritreo accusato d'aver stuprato una connazionale a Losone. Il 17enne era stato scarcerato nei mesi scorsi dal magistrato dei minorenni, che lo aveva collocato in un centro d'accoglienza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.