Navigation

PD vince a Varese e Como

Gunnar Vincenzi, sindaco di Cantello sdr

La Lega Nord "perde" i due presidenti di Provincia dopo oltre 20 anni di dominio politico

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 ottobre 2014 - 11:46

Le Province di Varese e Como, dopo oltre un ventennio d‘incontrastato dominio politico leghista, sono passate al centro sinistra, un cambiamento che in Italia viene visto come storico.

Le votazioni tenute domenica, infatti, a cui hanno partecipato solo gli eletti dei comuni e non i cittadini, hanno sancito nello spoglio di lunedì mattina la vittoria di Gunnar Vincenzi a Varese e di Maria Rita Livio a Como.

Le liste, va chiarito, erano civiche ma sostenute da coalizioni di centro destra e centro sinistra. Gli uomini di Renzi non hanno vinto con grossi scarti, a Como davvero solo poche schede ma il PD ha è balzato in avanti in quasi tutte le province dove si è votato.

Difficile dire come e se cambieranno i rapporti tra questi Enti ed il Ticino, basti pensare alla sola Regio Insubrica che vedrà l'ingresso di due presidenti di centro sinistra impegnati a discutere di frontalieri, viabilità o mercato del lavoro. Laddove c'era la Lega, ora c'è il Partito Democratico.

Tutte le news su www.rsi.chLink esterno

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?