Navigation

PD vince a Varese e Como

Gunnar Vincenzi, sindaco di Cantello sdr

La Lega Nord "perde" i due presidenti di Provincia dopo oltre 20 anni di dominio politico

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 ottobre 2014 - 11:46

Le Province di Varese e Como, dopo oltre un ventennio d‘incontrastato dominio politico leghista, sono passate al centro sinistra, un cambiamento che in Italia viene visto come storico.

Le votazioni tenute domenica, infatti, a cui hanno partecipato solo gli eletti dei comuni e non i cittadini, hanno sancito nello spoglio di lunedì mattina la vittoria di Gunnar Vincenzi a Varese e di Maria Rita Livio a Como.

Le liste, va chiarito, erano civiche ma sostenute da coalizioni di centro destra e centro sinistra. Gli uomini di Renzi non hanno vinto con grossi scarti, a Como davvero solo poche schede ma il PD ha è balzato in avanti in quasi tutte le province dove si è votato.

Difficile dire come e se cambieranno i rapporti tra questi Enti ed il Ticino, basti pensare alla sola Regio Insubrica che vedrà l'ingresso di due presidenti di centro sinistra impegnati a discutere di frontalieri, viabilità o mercato del lavoro. Laddove c'era la Lega, ora c'è il Partito Democratico.

Tutte le news su www.rsi.chLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.