Navigation

Paradiso, taxi a 1 franco dove non passa il bus

Taxipub è l'offerta del Comune per chi non ha accesso ai trasporti pubblici: accompagnerà gli abitanti dai quartieri discosti alla fermata più vicina

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 febbraio 2016 - 19:26

Per incrementare l'uso del trasporto pubblico, il comune di Paradiso lancia un servizio taxi pubblico che accompagnerà i cittadini residenti nei quartieri non serviti dai mezzi fino alla fermata dei bus più vicina.

Si chiama TaxiPub, e dal 1° marzo collegherà in maniera agevole e rapida i quartieri discosti di Paradiso che non sono serviti dai bus. È la risposta del comune ai cittadini che abitano nei quartieri residenziali discosti, in particolare nelle zone di Via Guidino e Via Collina Azzurra.

Il servizio funziona proprio come un taxi: l'utente chiama e per la modica cifra di 1 franco sarà accompagnato alla fermata del bus o dalla fermata del bus riportato a casa.

L'idea sembra particolarmente utile in un comune dove via Guidino, per esempio, s'inerpica in collina per almeno due chilometri. Ora sta ai cittadini decretare o meno il successo dell'iniziativa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.