Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Paolo Ligresti si è costituito

Indagato per il buco da 600 milioni nei bilanci di Fonsai, viveva in Svizzera; dopo due anni di latitanza, si è consegnato alla dogana di Ponte Chiasso

Paolo Ligresti si è costituito lunedì mattina alla dogana di Ponte Chiasso. Latitante da due anni, abitava a Collina d'Oro al riparo dall'estradizione, poiché cittadino svizzero.

Il figlio dell'ex re del mattone milanese è indagato della procura di Milano per falso in bilancio. Insieme ai suoi famigliari avrebbe creato e occultato un buco da 600 milioni di euro presso il colosso assicurativo Fonsai. Ora è agli arresti domiciliari nel capoluogo lombardo.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×