Navigation

Como soffre per la prolungata chiusura delle frontiere con la Svizzera

L'interdipendenza della provincia di Como con la vicina Svizzera è elevata e la decisione della Confederazione di attendere ancora prima di riaprire le frontiere con l'Italia preoccupa soprattutto il settore del turismo e dell'artigianato. Il reportage della Radiotelevisione svizzera. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 maggio 2020 - 21:27
tvsvizzera.it/Zz con RSI (TG del 28.05.2020)
Contenuto esterno



Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.