Navigation

Omicidio a Erba

L'uomo è stato arrestato ANSA

Figlio uccide la madre a colpi di pistola

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 luglio 2014 - 14:43

Un uomo di 63 anni a Erba ha ucciso la madre sparandole un colpo di pistola. Il matricidio si è consumato mercoledì, poco prima di mezzogiorno, in una casa di ringhiera, in via Verri. L'omicida, un pensionato, avrebbe agito poiché stanco di veder soffrire la donna, 89 anni, da tempo invalida. Consumato l'omicidio sotto gli occhi del fratello da anni preda di una depressione ha chiamato i carabinieri.

Quando sono giunti i soccorsi del 118 del Sant'Anna di Como l'anziana era già deceduta. Tra i carabinieri arrivati in via Verri anche il maresciallo che ha risolto la tragica vicenda della ''strage di Erba'', tre donne ed un bambino, massacrate dai coniugi Rosa e Olindo Romano.

Omicidio volontario con l'aggravante della stretta parentela l'accusa che ha portato in carcere il matricida.

RedMM/M.M.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.