Navigation

Nuova rapina a Pedrinate, a due passi dal confine

tvsvizzera

I banditi fuggono dal valico di frontiera incustodito dopo un colpo a un distributore

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 febbraio 2014 - 21:22

La popolazione chiede misure straordinarie

Nuova rapina venerdì a un distributore nei pressi del valico doganale di Pedrinate, vicino a Chiasso. Due individui a volto coperto hanno minacciato la titolare dell'esercizio con un'arma e si sono fatti consegnare l'incasso, dileguandosi in pochi secondi in direzione del posto di frontiera incustodito. Secondo testimoni si sono espressi in italiano senza particolari accenti.

Dieci giorni fa era avvenuto un altro colpo a una stazione di servizio vicina e la popolazione del Mendrisiotto, esasperata per i continui furti perpetrati da questi pendolari del crimine, chiede misure straordinarie. A Coldrerio sono state istituite le ronde notturne di agenti privati mentre a Novazzano è stato chiesto l'intervento dell'esercito.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.